Storia

STORIA

Dalla Valtellina con eccellenza: una storia di qualità

La storia di Iperal parla di una crescita continua del numero di clienti, affezionati ed occasionali, che hanno permesso lo sviluppo della rete di vendita, uno sviluppo che gratifica l'impegno costante dell’azienda, ma che le impone anche la responsabilità di mantenere alto lo standard di aspettativa di una clientela giustamente esigente e sempre più desiderosa di qualità al giusto prezzo.

Azienda valtellinese dal forte carattere regionale ed espressione della sua ricca e generosa cultura eno-gastronomica, Iperal nasce come pioniera storica della grande distribuzione valtellinese: il 12 agosto 1986 apre il primo ipermercato in provincia di Sondrio, a Castione Andevenno. Seguono, negli anni successivi, altri punti vendita, sempre più strutturati e completi dislocati nelle provincie di Sondrio, Lecco, Como, Varese, Monza Brianza, Brescia e Bergamo.

Oggi, a oltre 30 anni di distanza, 37 punti vendita, tra ipermercati, supermercati e iperstore, e una presenza capillare in 7 province lombarde, il Gruppo Iperal si presenta come un punto di riferimento importante e in forte ascesa nel panorama della grande distribuzione del Nord Italia.

Nel 2000 Antonio Tirelli, presidente e amministratore delegato dell’Azienda, ha fondato insieme ad altri imprenditori del Nord Italia, Agorà Network, una rete di aziende della distribuzione organizzata.

Iperal con un organico di oltre 2500 dipendenti, e una recente policy di acquisizioni, accordi commerciali e rilevazione di marchi e attività, ha assunto la struttura di un gruppo ben consolidato e in continua espansione: nel 2008 ha acquisito Sermark, storico marchio della grande distribuzione in Valcamonica.

Nel 2016 il Gruppo Iperal ha registrato incassi superiori ai 593 milioni di euro. Una storia di qualità e successo che è ancora tutta da vivere e raccontare. Scopri di più sul carattere e la vocazione di un'azienda al servizio del cliente.

  Grafico fatturati
CLICCA SUL GRAFICO PER INGRANDIRLO